le tre ragioni con cui jusstichiamo il mangiare carne

Nella percezione comuna; mangiare carne e qualcosa dada, adquirida de “normal”. Tutto ciò che si distanzia da questo atto e “diverso”, desviarse de la norma y rappresentar un’eccezione’. Eppure, consumo la carne innesca meccanismi psicologicitanto es así que no veo raramente ningún tipo de persona – para quien veo magari anche tu – rifiutano di guardare o image che mostrino la realtà di allevamenti from the market.

danno il a través de una serie moraled e qui che secondo la psicologa americana Melanie Joy – vegana e attivista per i diritti degli animal – entrao in gioco quelle che lei stessa you defineTre N della justificación“: ci raccontano (e ci racconiamo) normal, natural por necesidad.

Eppure, en su libro Por qué amiamo i dog, mangiamo i maili e indossiamo le mucche. Una introducción a la carne y el proceso a la cultura de la carne y a su industria”. Indague, Letitia spiega claramente por qué le “Tre N” siano solo di “paraocchi mentali ed emoti” útil por mascherare le incongruenze tra le nuestro azoni y nuestros propios sentimientos.

Justificación del mangiare carne e le sue

Viviamo en una sociedad en la que mangiare carne rappresenta lo el status quo: en la mayor parte del dios casi, cresciamo consumandola più volte alla settimana – e perfino al giorno – senza farci nessuna tamanda, anzi

Eppure, il fatto che prendere atto di cosa sia e come venga prodotto faccia a fisti con la nostra empatia, e un campanello d’allarme importante. abbiamo bisogno di justificación per placare il disagio sottile ma insinuate che ci pervade ogni volta che, anche solo per un attimo, facciamo la connessione tra quello che abbiamo nel piatto e la sua origine.

carne mangiare

La legítimamente è la chiave del sistema: il carnismo, ovvero il sistema di credenze che supporta il consumero di carne come un dat di fatto indisputible, ha bisogno proprio di un via libera collettivo che puo avvenre solo grazie alle “Tre N”.

pierna anche: ¿A quién le importa lo mangiare carne sia normal? tutta colpa del carnismo

Mito número 1: Mangiare carne de normal

Per spiegare questo punto, you need to say me un passo indietro, define il concetto di norm dovremmo para ser transportado. Ora, posto che le norme tone un coste social, no para crear un tono innato a partir del tono segundo alegríalibertoin realtà non si rendono conto di comortarsi secondo i principe di un sistema predefinido, che ha stabilito al di la di ogni preferenza individuale ciò che “giusto” e ciò che e “sbagliato”.

carne mangiare

La norma, insomma, ci spingono ad allontanarci dal nuestro gusto y nuestro ideal individual, por conformarse a lo que se considera “normal”. Nella nuestra sociedad è molto più fácilmente mangiare carne che non farlono solo por una pregunta sino por la alternativa – anche se, ormai da qualche anno, il divario si standoughmente colmandoestigma social“: vegetariana y soprattutto verdadero problema del mundo o che compiono scelte extremo.

Mito número 2: Liberar la carne de lo natural

Questa si basa su principe del “si alguna vez fatto cosìcon il calidad si justifica la mayor parte delle tradizioni anacronistiche ancla vivir oggi. Che l’uomo abbia consumió la carne all’internal di una dieta onnivora en parte de su historia è innegabile ma, per dirla con le parole di Joydobbiamo risa che l’infanticidio, l’assassinio, lo rape y il cannibalismo tono antichi almeno quanto il mangiare carne“.

Atractivo el proceso de naturalizaciónspiega l’autrice, metáfora quello che ea tutti gli effetti è “natural” anche en “justificable”. Este proceso se basa en la idea de la manera en que si usted supone che le cose debbano essere fatte, no tendrá que ser o meno para ajustarse a toda la legge della nature. Porque, comprar la carne de los considerados semplicemente come un atto conforme all’ order delle cose. La naturalizzazione sostiene una’ideología – en este caso il carnismo – dotandola di una base biológica.

Mito número 3: Entregar la carne por necesidad

Este es el falso mito y strettamente teniente de quello che vuole il consuma di carne come un fattore naturale: se mangiare carne e un imperative biológica

La pantalla, e ormai ampiaente dimostrato che no sólo es posible vivir senza carne e derivado del animal Le evidenze Scientifiche più aggiornate dimostrano al contrarioma questa falsi credenza continua a esse borne avanti come una verita unsolved.

carne mangiare

Mangiare carne y davvero una de tus garras personales?

La maggior parte delle persone si se considera al amante de los animales, mangia carne secondo quella che viene traducida como “un esqueleto personal” eppure non vuole avere a che fare con la realtà degli allevamenti e dei mattatoi.

Un controsenso, che si spiega soltanto se si acetta una Trutha scomoda, ma innegable l’adeguamento a un sistema di norme “dall’alto” e assolvente estranee alla voluntà del singolo. Esta fue la cosecha más difícil de la discusión, por qué frutto di un modello di pensiero e di comportamento porto avanti da semper, accettato e quindi condiviso.

imposible de describir en dichiara alegría – perché la libera voluntà richiede consapevolezzapara él nuestro modelli di pensiero e di comportamento tono inconsciente“.

Por ritrovare l’empathy perduta, quindi, dobbiamo fare solo cosa Smettere di guardare le cose con gli occhi del carnismo.